ITALIAN DESIGN: MARKUS SCHERER

"Più che una relazione cerco di instaurare un dialogo tra nuovo ed esistente, sia a livello paesaggistico che nei confronti del costruito. La mia è la ricerca di un contrasto armonico da raggiungere attraverso la scelta dei materiali, seguendo la linea dettata dalla Carta del restauro".

Nato a Vienna nel 1962, studia architettura presso la TU di Vienna (A) e lo IUAV di Venezia, dove si laurea nel 1990 con Vittorio Gregotti e Bernardo Secchi. Il suo lavoro ha avuto numerosi riconoscimenti, tra cui:

Cantina vinicola Hofstätter a Termeno: segnalazione Premio Oderzo 1998;

Recupero del Forte di Fortezza: Premio Architettura dell’Alto Adige 2009, Premio Oderzo 2010, Nomina per il premio Mies van der Rohe Award 2011, Partecipazione alla "12° Mostra di Architettura – Biennale di Venezia" nel padiglione italiano, Premio Internazionale di Architettura "Best Architects 2013";

Cantina Nals Margreid: Partecipazione alla "13° Mostra di architettura – Biennale di Venezia" nel Padiglione italiano, Premio Architettura Alto Adige;

piazza della abbazia di Novacella: Premio internazionale "Best Architects 2015". Nomina per il BSI - Swiss architectural Award 2010 a Mendrisio (Svizzera).

7 Giugno 2017
Markus Scherer
Sala del Munizioniere, Palazzo Ducale
Fondazione OAGE, Genova Palazzo Ducale - Fondazione per la Cultura, Ass. Coworking Porto Antico Genova
ghettUPtv
1 ora 48 minuti
Benedetto Besio, Luca Dolmetta, Clelia Tuscano
335